sabato 19 dicembre 2009

il cus cus alla ratatouille


frutto della spesa al mercato di ieri, che oltre alla solita zucca del complesso di Cenerella...avevo preso anche le melanzane viola (sedicenti siciliane, speriamo), le zucchine e i peperoni gialli e rossi.
avevo subito dadolato tutte le verdure e cotte in forno con sale pepe olio salvia e rosmarino, come qui.
e oggi, dopo un matrimonio combinato con uvetta e pinoli tostati, sono cadute sopra una terrina di cus cus (quello precotto, che era in dispensa...alimentazione di sussistenza e di suddispensa), mescolato con cucchiaio d'olio evo e poi versato nella pentola con una quantità d'acqua bollente pari al peso del cus cus finchè non assorbe tutta l'acqua, sgranato e riposato a coperchio chiuso per 8 minuti.
agrodolce, croccante, colorato!

Nessun commento:

Posta un commento