venerdì 18 dicembre 2009

il risotto zucca pistacchi e ricotta

ma fa freddissimo!
io e il folletto di Natale stamattina ci siamo avventurati fino al mercato, tutti imbacuccati!
la mia consueta pratica di girare e girare vorticosamente per i banchetti per scegliere le cose che più mi piacciono è risultata di difficile esecuzione!
indovinate cosa sono comunque riuscita a portar via?
non potevo lasciarla lì, oggi era più bella del solito!

visto che a casa avevo della ricotta vaccina fresca da finire, e dei pistacchi di Bronte che mi sarebbe dispiaciuto lasciar ad ammosciarsi...ne è uscito il risotto con zucca pistacchi e ricotta!


prima di tutto ho pestato al mortaio i pistacchi (saranno stati 50grammi già sgusciati) e li ho tostati in una padella.
ho pulito la zucca e fatta a tocchetti (300grammi pulita), e poi in padella con un filo d'olio e uno scalogno.
quando la zucca si è un pò rosolata, aggiungo sale pepe e noce moscata, verso del brodo bollente e unisco il riso carnaroli (160grammi per 2 commensali) e porto a cottura aggiungendo bnrodo bollente quando si asciuga troppo.
quando mancano 2 minuti al completamento della cottura unisco 50grammi di ricotta e i pistacchi precedentemente pestati e tostati.
sublimo con un ricciolo di burro a crudo e una macinata di pepe e impiatto aggiungendo qualche pistacchio intero...
un piatto caldo e confortevole che fa risalire il termometro interno...e l'umore!

3 commenti:

  1. che bel abbinamento e poi c'è la delicaezzza della ricotta!!! w la zucca....io la infilerei ovunque!
    Baci

    RispondiElimina
  2. la zucca!!! Una new entry!! ;-P
    Bravissima, mi ispira da morire sto risotto! Ma le quantità per un milanesino che 160 grammi per 2 commensali me li ride in faccia amorevolmente quali sono?? Diciamo che per il il risotto NON E' MAI ABBASTANZA ihihihi

    RispondiElimina
  3. ghe ne vol tanto? guarda che con la zucca viene un bel piattùn!

    RispondiElimina