domenica 13 dicembre 2009

la crostata di ricotta


eccola qui, l'ho fatta per gli amici sabato sera!

semplice e buona, una vera torta da nonna papera

la frolla: 250grammi farina 00, 180grammi burro freddo da frigorifero, 80grammi zucchero a velo, 2 tuorli, la buccia grattata di 2 clementine non trattate.
verso la farina a fontana sul piano di lavoro, ci appoggio sopra il burro a dadini, e lavoro il burro con le dita mischiandolo con la farina, creando un effetto briciolo-grumoso.
aggiungo lo zucchero a velo settacciato, i tuorli e la buccia delle clementine.
lavoro velocemente con una forchetta per amalgamare i tuorli e poi velocemente con le mani per dare consistenza all'impasto, che comunque va lavorato il meno possibile.
formo una palla e metto in frigo per almeno 1 ora.

il ripieno: 500grammi ricotta fresca, 100grammi zucchero, 100grammi gocce di cioccolato fondente, 1 uovo, la buccia di 1 limone non trattato.
lavoro la ricotta con lo zucchero, aggiungo a mano a mano tutti gli ingredienti.
estraggo la palla di frolla, la stendo con un mattarello, la dispongo su una tortiera (imburrata o coperta di carta da forno bagnata e strizzata) forello il fondo con una forchetta e verso il ripieno.
con gli avanzi di pasta formo delle listarelle da mettere sopra il ripieno. forno a 180gradi, una mezzoretta.

2 commenti:

  1. ok, la domanda è semplice semplice: ma per la pasta frolla posso usare il robot? rispondi a tono!

    RispondiElimina