martedì 8 dicembre 2009

post@ la past@: i cannolicchi alla Norma, fuori norma





la mia pasta alla Norma fuori norma partecipa al concorso http://tzatzikiacolazione.blogspot.com/2009/11/post-la-past.html indetto da Tzatziki a Colazione e pasta Garofalo: si tratta di reinventare un piatto della tradizione italiana a base di pasta.

io amo molto la pasta alla Norma, piatto della tradizione catanese.
la reinvento, e al posto dei pomodori, ci metto la zucca, al posto del basilico i pinoli tostati.
il risultato è decisamente fuori norma, ma per niente fuori gusto, in un gioco dialettico di contrasti e contraltari, a livello sia gustativo sia di consistenza: morbido e croccante, dolce e salato...

per 2 persone:
180grammi cannolicchi Garofalo
500grammi zucca (da pulire)
1 grossa melanzana tonda
una manciata pinoli,
ricotta salata, olio evo, sale, pepe, rosmarino, salvia

taglio la zucca a fette senza levare la buccia e metto in forno con grill al massimo
taglio le melanzane a fette, le cospargo di sale e le lascio a perdere l'acqua di vegetazione
dopo mezzora la zucca è abbrustolita e posso scavarne la polpa, la frullo con una presa di sale, pepe e qualche fogliolina di salvia e ago di rosmarino.
sciacquo le fette di melanzane, le strizzo, e asciugo. taglio a dadini e le friggo in poco olio evo bollente.
intanto tosto i pinoli sotto il grill.
lessata la pasta, la condisco con la crema di zucca, cospargo con le melanzane fritte e i pinoli tostati, e, su tutto, una bella grattugiata di ricotta salata e una macinata di pepe.

3 commenti:

  1. Interessante rivisitazione!!! brava!

    Terry

    RispondiElimina
  2. mmmm.. con la zucca!!! ottima rivisitazione!!! blla ricetta, davvero!

    RispondiElimina