lunedì 11 gennaio 2010

il risotto ai carciofi sardi e Vermentino di Gallura

dopo le grandi abbuffate, un pò di depurazione con gusto...
i carciofi sardi sono quelli spinoni, che ti pungono solo a guardarli!
ma dentro sono tenerissimi e molto gustosi.
ci faccio un risottino, e per restare in tema, lo sfumo col Vermentino di Gallura!

per 2 persone
160grammi riso carnaroli
2 carciofi sardi
3dl brodo vegetale
scalogno, aglio, prezzemolo
1dl Vermentino di Gallura
burro, pepe nero e parmigiano per mantecare

pulisco i carciofi, levo le foglie più dure e la barbetta, li taglio e tocchettini e li metto in una vaschetta di acqua acidulata col limone.
in una pentola preparo un soffrittino di aglio scalogno e prezzemolo, rosolo i carciofi per una decina di minuti, verso il riso, aspetto che canti e sfumo col vino.
porto a cottura aggiungendo brodo bollente, e alla fine burro pepe nero e parmigiano.
ci bevo su lo stesso Vermentino!!!


2 commenti:

  1. Buono questo risotto dai profumi e sentori sardi!!!!
    mi piace proprio! :)

    ciao cara

    Terry

    RispondiElimina