giovedì 6 maggio 2010

crazy 4 crumble!



a forza di gironzolare per mercati e mercatini, botteghe e negozietti, at long last l'ho trovato...ultimamente ricercatissimo...il RABARBARO.
a dire il vero sta smania non ce l'avevo da tanto, perchè fino a poco tempo fa la parola "rabarbaro" evocava in me solo l'immagine della signorina vestita di rosso e seduta "a Zeta" che pubblicizzava il liquore della Zucca!
ve la ricordate?



mica lo sapevo che avesse un così largo impiego in cucina, e non solo in pasticceria!
comunque, finalmente ho tra le mani questi gambi di simil-sedano rosso.
e ho bisogno di un'ispirazione!
vado a sbirciare dalla mia vicina (virtuale), la Terry!
lo sapevo! ce l'ha! lei ha usato il rabarbaro per fare un crumble mele & rabarbaro.

anch'io anch'io crumble!!
adoro quella crosticina burrosa e croccante. e poi è di una velocità estrema, e il sapore è buono come quello di una crostata fatta in casa...solo un pò spappolata!!

e allora sapete cosa faccio:
CRUMBLE DI FRAGOLE E RABARBARO ALLE NOCCIOLE



per il ripieno:
450grammi rabarbaro
450grammi fragoloni
50grammi zucchero di canna
un cucchiaino zenzero in polvere

per il crumble:
120grammi farina 00
60grammi granella nocciole
100grammi zucchero di canna
100grammi burro freddo da frigo.

accendo il forno a 180gradi.
ungo una pirofila col burro.
preparo il crumble: sfarino il burro con le dita insieme a farina, zucchero e granella di nocciole. quando ho ottenuto un composto disomogeneo a bricioloni, lo metto in frigo per un'oretta.
preparo il ripieno: pulisco il rabarbaro e lo taglio a tocchetti, pulisco le fragole e le taglio in quarti.
in una terrina mischio fragole e rabarbaro con zucchero e zenzero e verso il composto nella pirofila imburrata.
passata l'ora ricopro abbondantemente col crumble e inforno a 180 per 40 minuti.
quando la crosticna è dorata e croccante e la casa si riempie di un profumo di cottage....è pronto!
io lo mangio appena smette di fumare, magari con un ciuffetto di panna fresca montata...è una coccola per ogni occasione!!

10 commenti:

  1. Nooooooooooooooooo, non puoi farmi questo, il rabarbaro no!! Ho comperato persino la piantina quest'anno ma non posso "depauperarlo" già delle misere foglie...:-(
    Uffi!!

    RispondiElimina
  2. Cavolino! Già il crumble mi attira una cifra e ancora mi decido a provarlo...ora mi tenti pure col rabarbaro che è da una vita che cerco invano! Chissà se ci riuscirò mai nell'impresa. Intanto mi coccolo con il tuo ;) Un bacione

    RispondiElimina
  3. ahahah certo che la ricordo la signorina Z...per imitarla rischiavo puntualmente di spezzarmi i reni ^_^
    Che crumble! Non ho mai provato a realizzarne uno, ne tantomeno provato ad assagiare il rabarbaro, così nature...
    baci caraaaaaa

    RispondiElimina
  4. Giuro che non l'ho mai visto!!Ma questo crumble dev'essere divino!! Bravissima!! baci.

    RispondiElimina
  5. Sono giusto entrata da poco nel vortice dei crumble che sembrano più una droga che dei dolci! E questo è proprio interessante!

    RispondiElimina
  6. non ho mai assaggiato il rabarbaro però se lo trovo lo compro di sicuro!! buonissimi questi crumbles!

    RispondiElimina
  7. I crumbles mi fanno impazzire, il rabarbaro poi non lo trovo quasi mai ma mi piace moltissimo...brava!

    RispondiElimina
  8. Yeahhhh anche io spero di ritrovarlo per next week.... lo adoro!!! come son contenta anche tu ne sia venuta in possesso ed abbia provato sto crumble... per me è delizioso...se lo ritrovo ora volgio abbinarlo alle fragole:)
    W i crumbles e W il rabarbaro!;)

    RispondiElimina
  9. Mai utilizzato il rabarbaro, da provare. il tuo crumble è fantastico ciao ciao

    RispondiElimina
  10. il crumble mi piace davvero molto !!! ;-)

    RispondiElimina