mercoledì 26 maggio 2010

malloreddus con crema di ricotta mandorle e sedano verde



voglia di fresco, e di cremoso!
pubblicizzo un formaggino spalmabile? no! è il mio primo di oggi:
i malloreddus, classici gnocchetti sardi, pieni di carattere e belli tosti, conditi con una cremina freschissima e dal sapore molto molto delicato: ricotta frullata con mandorle e sedano verde!

per 2 porzioni:
180grammi malloreddus
120grammi ricotta fresca
6 gambi sedano verde
50grammi mandorle tritate
olio evo, sale, pepe
un pizzico di erba cipollina

mentre faccio lessare la pasta, riunisco nella tazza del mixer il sedano pulito e tagliato a tocchetti, le mandorle, la ricotta, sale pepe olio evo e erba cipollina. frullo tutto fino ad ottenere una crema omogenea, con la quale condisco i malloreddus!

11 commenti:

  1. Con il caldo di oggi un piatto bello e fresco come questo è l'ideale!Ottima idea!Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Fresco, veloce e saporito! Senza sedano è perfetto anche per me! Ci ho litigato e non c'è versi di tornare a farci pace!!! Baciooooooo

    RispondiElimina
  3. Che buono questo piatto, davvero goloso.

    RispondiElimina
  4. Semplice e buonissimo, poi io vado matta per la ricotta. Cerco sempre nuove ricette che la portino come ingrediente!

    RispondiElimina
  5. Davro un primo freschissimo e super adatto per l'estate!

    RispondiElimina
  6. Questi gnocchetti piacciono molto anche a me e la tua ricettina è molto appetitosa!! Bravissima!! Baci.

    RispondiElimina
  7. Oh che bontà, adoro le paste con la ricotta (presto ne arriverà una)... questa devo provarla... mi piace il tocco di sedano!
    ma che bel piatto che mi sfoggi...mi vuoi istigare a nuovo shopping?! ....dai che quando torni qui ci scateniamo!
    baciiii!

    RispondiElimina
  8. che bontà, bell'unione sedano e ricotta, mi piace! ciao ciao

    RispondiElimina
  9. Che bon!!! Tu come stai? Tutto procede? Un baseto!

    RispondiElimina
  10. buonissimi!!! qui è tornata la pioggia :-(

    RispondiElimina
  11. I malloreddu... sono millenni che non li mangio, mi hai fatto proprio venire voglia di provarli :)
    Tra parentesi, bel blog!
    Buona giornata
    Jas

    RispondiElimina