giovedì 3 giugno 2010

l'estate nel piatto: i pomodori col riso!!



il tempo è tiranno...quello meteorologico, oltre a quello delle lancette.
sole, vento, si annuvola, forse piove?
ogni giorno al parco giochi dove portiamo regolarmente The Follet, si assiste alla raccapricciante scena dell'Esodo di massa.
tipo Acpocalypse Now.
alle 17.40 bimbi felici sull'altalena, chi gioca a palla, chi disegna per terra coi gessi colorati, genitori che chiacchierano tra loro del più e del meno.
alle 17.42, improvvisa e improvvida, una nuvola nera, una raffica di vento un pò più grintosa... e nei volti si dipinge il Terrore.
"ho sentito una gocciaaa!! "prendiamo l'acqua!" "Bambini, dai che arriva la tromba d'aria!"
alle 17.45 il parchetto è deserto.
The day after e La guerra dei mondi sono delle fiacche finzioni cinematografiche, si vede, in confronto all'apoteosi di "Flagello al parco giochi".

il sole, quello deciso e rassicurante, oggi lo mettiamo nel piatto:
i classici pomodori col riso alla romana, con l'immancabile contorno di patatine!!!



per 8 pomodori:
8 pomodori tondi rossi e sodi
500grammi patate
250grammi circa di riso Arborio (2 cucchiai di riso per ogni pomodoro)
basilico, origano, olio, sale, pepe

lavo i pomodori, taglio la calotta superiore e la conservo, scavo tutta la polpa e la metto in una terrina.
salo i pomnodori all'interno e li tengo una mezzoretta capovolti.
condisco la polpa dei pomodori con origano basilico sale pepe olio, frullo tutto, aggiungo il riso, e lascio in frigo a insaporire almeno un paio d'ore.
intanto taglio le patate a bastoncini e le condisco in una terrina con olio, sale e pepe.
riempio i pomodori col riso al pomodoro.
li dispongo tutti insieme alle patate in una grande teglia unta d'olio.
inforno a 220 per 1 oretta!!

14 commenti:

  1. Amore, io ti adoro..come scrivono a me e mi piace tantissimo!! Tu fai i piatti che mi piacciono...come potrei non adorarti? ;-)
    iao "panciona" the best!!!

    RispondiElimina
  2. Ammazza...che tragedia!!!
    altro che sbarco alieni, 2012 la fine del mondo etc.... basta il parco e le mamme impazzite per vedere scene forti!!!;)

    ma lo sai che mi hai fatto venir voglia di pomodori ripieni.....taaaanto tempo che non li faccio.... enon li ho mai riempiti di riso!!!
    te copio vecia!!!
    besos

    RispondiElimina
  3. Un corri corri...dai anche quello è divertimento!
    Sti pomodori fagotto ripieni di riso e profumi, sono troppo invitanti!

    p.s tesò, no ti please...non mi dì che t'è venuta davvero la voglia del rotolo!!!!
    Mannaggia!

    RispondiElimina
  4. buonissimi con le patate non li ho mai aggiunti..brava!!

    RispondiElimina
  5. Ciao cara!! Questi pomodorini farciti di riso sono una squisitezza se poi ci aggiungiamo anche le patatine croccanti al forno ...l'opera è completa!! Sei stata bravissima!! Baci baci.

    RispondiElimina
  6. Ciao! anche qui il tempo è stato davvero strano: un attimo prima eravamo a prendere il sole in terrazza, ed in pochissimo tempo tutto si è rannuvolato ed è iniziata una bufera!
    buonissimi questi pomodori ripieni: anche noi li facciamoc on riso e verdurine, ma ci paicerebbe rpovarli anche come li hai fatti tu ora!! è una ricetta che facciamo spesso in estate e sicuramente ce la segnamo!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Vedi un po' che caos che ti combina la classica nuvolona di Fantozzi =)) =)) =)) I tuoi pomodori ripieni con le patatine al forno invece mi stanno facendo venire una voglia...hanno quella crosticina che proprio lo senti che ti chiama! Senti?!?!? Un bacione

    P.S. non farci caso, le rotelle ce l'ho mica tutte a posto =))!!!

    RispondiElimina
  8. Mi immagino le scene di fuga dal parco, che ridere - per chi le osserva e basta! Ottima idea questi pomodori ripieni, assolutamente da provare... non mi è chiara solo una cosa, praticamente il riso cuoce solo in forno, giusto?

    RispondiElimina
  9. caspita devono essere eccezionali!mi segno la tua variante!!!complimenti!

    RispondiElimina
  10. Che tragedia!!!!Immagino la scena...una volta è accaduto una cosa del genere anche a me...ero in bicicletta e all'improvviso un nuvolone nero con tanto di forti raffiche di vento in stile tromba d'aria...e lì a correre per tornare a casa...alla fine ho fatto giusto in tempo a rientrare che si è abbattuta una grandinata clamorosa!!!!!Sono stata fortunata!
    La ricettina la segno...è già dall'anno scorso che avrei voluto provare i pomodori col riso!!!Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. ho conosciuto questa ricetta l'anno scorso tramite un amico romano, stupenda!
    mi hai fatto venire voglia, poi in questi tempi di dieta ci sta perfetta!!

    RispondiElimina
  12. aaaAAAAAAHHHH! LA GOCCIA D'ACQUA NUUUOOOOOOO!!!!
    heheh...manco fosse acido solforico :p
    e comunque complimentissimi per questi pomdori, hanno una bellissima faccia...ma il riso quindi si mette senza cuocerlo prima? e con cosa si cuoce? col sughetto della polpa? me ne è venuta voglia :p

    RispondiElimina
  13. mi hai fatto venir fame con queste foto!!! :-) buonissimi!

    RispondiElimina
  14. @ Libera: ma come ricambio!! adoriamoci!!!
    @ Terry: vai con l'imbottitura della pummarola!
    @ Gaia: sì, mi hai fato venire le voglie di rotolo....e rotolo sia!
    @ Scarlett e Manuela: le patate sono un must!
    @ Manu e Silvia: e poi sono comodi da preparare prima se si hanno ospiti, o se si vuole tornare tardi dal mare e trovare pronto!!
    @ Federica: la crosticina chiama...ah! se chiama!!
    @ Gloria e Cuochella: sì, il riso cuoce direttamente in forno dentro il sughetto dei pomodori!!
    @ Federica e Micaela: grazie cara!
    @ Marifra: meno male che ti sei evitata la grandine....in bici non sarebbe stato il massimo!
    @ Dauly: io infatti l'ho copiata a mia suocera che è romana e d'estate ne prepara a decine!!!

    RispondiElimina