martedì 5 ottobre 2010

e ritorno con Nicolò...e la torta di pere!



ciao!!
ripasso di qui dopo qualche tempo...che nostalgia che avevo!
il tempo è pochissimo, la lucidità meno ancora, ma sono felice!
Nicolò è nato 3 settimane fa, prima del previsto, ma è andato tutto bene. ora il grande problema è la gelosia del folletto number one, che poverino, di colpo si è visto detronato dal ruolo di "piccolo di casa", pur essendo ancora parecchio piccolo...tra 9 giorni esatti compie due anni!
da un lato è incuriosito e intenerito da questo fagottino che gira per casa...lo accarezza e gli parla "ciao bebè!". dopo un pò realizza la minaccia insita in quegli apparentemente innocui 4 kili, e la carezza si chiude in un pugno! ha cercato di eliminarlo in tutti i modi: a colpi di mestolo, adesivi dei Barbapapà a serrare naso e bocca, dita negli occhi e morsi sul sedere...il tutto al grido di "Via bebè!!!".
passerà....

intanto, in un momento di follia, ho prodotto una torta scopiazzata da Sale e Pepe di ottobre (addirittura sperimentare e creare dal nulla in questo periodo no....ho solo riadattato qualche dose)

la TORTA DI PERE WILLIAMS E GRANO SARACENO

ingredienti:
4 pere Williams verdi
100grammi farina 00
120grammi farina integrale di grano saraceno (ho usato una farina bio presa da Natura sì)
100grammi burro
1/2 bustina lievito in polvere
3 uova
120grammi zucchero + 1 cucchiaio (ho usato il Dulcita, zucchero di canna mielato e delicato, indicatissimo nell'abbinamento con la pera!!)
3 cucchiai di passito
1 limone non trattato
1 pizzico di sale

preparazione:
monto lo zucchero col burro.
setaccio la farina col sale e il lievito.
unisco un cucchiaio di farina e un uovo al composto di burro e zucchero e mescolo.
aggiungo un altro cucchiaio di farina e un altro uovo e mescolo, e di nuovo con l'ultimo uovo.
unisco la farina rimasta, la farina di saraceno, la scorza di limone grattata e due cucchiai di passito e amalgamo il tutto.
verso l'impasto in una tortiera foderata con carta forno.
taglio le pere a fettine sottili e le dispongo sopra l'impasto.
diluisco un cucchiaio di zucchero con il succo del limone e un cucchiaio di passito e spennello sulla superficie della torta.
inforno a 180 gradi per 45 minuti.

perfetta come dessert e per una sanissima colazione!!

15 commenti:

  1. Bellissima torta! Complimenti per il nuovo arrivato. Un bacio

    RispondiElimina
  2. auguriii infiniti!!!!so cosa si prova a vedere minacce di piccoli esseri verso il nuovo arrivato,ma dici bene passera' e' dura i primi tempi ma vedrai tra un po saranno solo sorrisi e carezze,i litigi saranno piu' in la...un caro abbraccio e festeggio insieme a te con questo dolce che sa di buono e di mamma felice...bacioni

    RispondiElimina
  3. Tesorooooo!!! bentornata!!!! che bello ritrovarti qui sul blog!!! hai visto ah come ho fatto figliare e lavorare i bimbi del kefir?! :) ma il post sul ns incontro l'hai visto?! ...
    io intanot mi sto pisciando sotto dalle risate... sarà che mi immagino le tue facce e la tua voce e la tua ironia solita nel raccontar le cose... sei troppo forte... cmq credo che se il folletto number one continua a cercar di far fuori il fratello la cosa diventi preoccupante!!!

    Torna quando puoi...manchiiii!!!
    sta torta è stupenda ciccetta!!!
    baci!!!!

    RispondiElimina
  4. Auguroni tesoro, auguroni di vero cuore. Un po' di gelosia era prevedibile, ma con un po' di pazienza passerà e sono sicura che sarà sostituita da un amore così profondo che guai a toccare il fratellino. Un bacione grande a te e ai piccoli ometti

    P.S. la torta? proprio in linea con i miei gusti ;)

    RispondiElimina
  5. Augurissimi cara! Che bel nome Nicolò...
    Eh si purtroppo il folletto è normale che s'ingelosisca, è bene riempirlo di attenzioni, ma questo lo sapete già...è un periodo passerà, ho 4 nipoti e ne so qualcosa!

    spettacolo di torta, davvero fine
    baci

    RispondiElimina
  6. Auguroni tesoro, bentornata!!! e ritorni in grande stile con questa fantastica torta!!! baci baci cara :-))

    RispondiElimina
  7. Ciao cara!! Innanzitutto bentornata e tanti auguri a te e al tuo piccolo!! Sei tornata alla grande con questa magnifica torta!! Bravissima!! bacioni.

    RispondiElimina
  8. carissima hai partorito e ce lo dici così come se niente fosse.... CONGRATULAZIONI!!!! ma qui stanno nascendo tutti in anticipo, non è che anche il mio mi faccia qualche scherzetto??? buonissima questa torta!

    RispondiElimina
  9. AUGURIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!Che emozione!!!!Sono contentissima e non preoccuparti per il primo piccolo, è normalissimo!Un grosso abbraccio!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Ciaooooooooooooooooooo :-) aspettavo ansiosa il tuo rientro con i tuoi racconti e ricette, "Via bebè"...mi ha fatto troppo ridere :-D
    Allora la prossima volta con "pupi" al seguito, ci penseremo noi "santole" a scarrozzarli, un abbraccio forte.

    RispondiElimina
  11. ciao, tanti auguri e complimenti x questa gustosissima torta!

    RispondiElimina
  12. evviva super mamma Tepperella che riesce anche a sfornare torte!!!
    Bravissima!!!

    RispondiElimina
  13. Uffa..ieri il mio commento non è rimasto...BENTORNATA E CONGRATULAZIONI!!!!Due piccini, ed il resto, sei bravissima a tenere il blog!Che forte il più grande, vedrai che si abituerà!Magari cercate di trovargli un ruolo e farlo sentire importante vs il fratello!;)
    Bacione

    RispondiElimina
  14. In super ritardissimo per non smentirmi mai, ma l'occasione era troppo importante per lasciarla passare sotto silenzio! Citenevo troppo a farti anche i miei... Auguri di vero cuore per tanta serenità e benvenuto al tuo piccolo Nicolò!!

    RispondiElimina