giovedì 10 marzo 2011

polpettine di pollo e...dreamboxes etc



è pazzesco come stare a casa a far la mamma sia - oltre che una delle esperienze più arricchenti e nobilitanti del mondo - anche la causa scatenante di una serie di improbabili dipendenze.
sarà che senti il bisogno di mantenere vivi alcuni...chiamiamoli interessi, e una...chiamiamola femminilità? voglia di sentirsi ancora frivola e divertita?
ecco, tutto è cominciato con i telefilm americani, di cui già vi rendevo partecipi.
prima Ugly Betty, poi Desperate Housewives.
ti convinci che sia un momento culturale, un nutrimento per il cervello.
...e in un attimo, è ADDICTION.
poi è stata la volta di Yoox, l'e-commerce di moda online...non l'avessi mai scoperto!
puoi crearti una Dreambox dove infilare tutti gli articoli che ti piacciono e...
basta.
cioè c'è sempre la speranza che qualcuno evada l'ordine di tutti gli item della tua dreambox e che ti arrivi magicamente un pacco a casa.
ma no, non ho comperato ancora niente, mi limito a scegliere tutto quello che mi piace e già mi diverto.
ed è, nuovamente, ADDICTION.

ma ricordatemi come una donna proba.
sì, quella lì che fa le torte e prepara i pic nic, il mix di Holly Hobbie e Suor Germana.
oggi, per il pic nic (virtuale, anche lui, come lo shopping): polpettine di pollo e zucchine.
facili, appetitose, perfette da preparare il giorno prima, ideali come sfizioso antipasto o come secondo piatto accompagnato da un'insalatona.

per una 20ina di polpette:
1/2 kilo pollo macinato
40grammi parmigiano grattugiato
3 fette panbrioche
3 zucchine a julienne (crude)
1 uovo
prezzemolo, zenzero, noce moscata
sale, pepe
pangrattato
1 bicchiere latte
olio per friggere

ammorbidisco il pane nel latte
riunisco in una ciotola il pollo, le zucchine, il pane strizzato, il parmigiano e l'uovo.
unisco sale, pepe, prezzemolo e spezie.
formo delle polpettine piccole, le passo nel pangrattato e le friggo.

7 commenti:

  1. Ma..allora non sono l'unica a farsi dream box e viaggi mentali!Non sono pazza ma, sai quante volte guardo mete lontane, albergi da sogno e..basta.Quant'è bello sognare!
    Beh, viva la polpetta, davvero graziosa!
    Un bacione bella sognatrice!

    RispondiElimina
  2. Wow che buone queste polpette.
    Spesso succede pure a me di riempire carrelli virtuali e poi...poi niente,solo sognare di avere questi oggetti del "desiderio" ...per ora, almeno, sognare non costa nulla ;)
    Buona serata.
    Annalisa

    RispondiElimina
  3. Ottima ricetta anche per chi, come me, sogna un figlio e si accontenta di viaggi e acquisti su yoox. Ti seguo da un diverso tempo e le tue ricettine mi salvano!
    www.provatopervoi.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. wow che delizia! complimenti!!!!

    RispondiElimina
  5. Sei unica!!!... anche il dream box... non so se andar a veder sto sito, che già ho la wish-list su amazon... se comincio anche qui...buondì!
    Rubo una polpetta e volo via!
    baciiiii

    RispondiElimina
  6. leggerti mette il buon umore (te lo dicono tutte :-) ) io per fortuna tutti questi termini non li conosco, è tanto se sono capace di trovare gli alberghi per ello e fargli le mappe...ma va bene così, non sarò mai "la signora del web" :-(

    RispondiElimina
  7. Sembrano davvero buone: complimenti!!!

    RispondiElimina