venerdì 22 luglio 2011

ricette per la capanna/3: vi presento la Tep-Paella...una paella to go!!



un'altra ricetta per la capanna, questa particolarmente riuscita e divertente: una paella fredda, to go, take away...insomma, da spiaggia!!
decisamente non convenzionale, ma buona davvero.

ah le convenzioni...
se mi avessero chiesto 15 anni fa come mi sarei vista all'età che ho oggi, avrei forse risposto pensando a un lavoro di un certo livello (dopo tanto studio!), a una bella casa a Venezia con un gatto rosso che si crogiola al sole sull'altana, a un guardaroba serio fatto di completi e abiti eleganti, a una bambina bionda con le lentiggini e i codini che saltella per casa cantando, a una cultura solida (dopo tanto studio!).

ed eccomi infatti qui: a Milano, circondata dalla macchinette e i trattori dei miei due maschiacci, un bel lavoro perso nella crisi, sempre in jeans (perchè tanto per andare al parco giochi...), di 20 anni sui banchi mi son rimasti un paio di nozioni (anche un pò incoerenti tra loro), e ascolto le stesse musiche di 15 anni fa (gli Abba e gli Ace of Base!)

però ho imparato a essere più leggera, a non aspettarmi troppo da me stessa e dagli altri, a non voler insistere quando le cose non sembrano propizie, ad accettare il menu del giorno della vita....
perchè la pianificazione quinquennale (a me particolarmente cara) non è prevista dalle leggi della vita...è puro divertissment!!

ma veniamo alla paella, anzi alla tep-paella:
per 4 persone mi servono:
320grammi riso
1 kilo cozze
1/2 kilo mazzancolle
1/2 kilo calamari
2 fette peto pollo
1 melanzana lunga
un grappolo pomodorini datterini
200grammi piselli surgelati
2 zucchine
aglio, cipolla, olio evo, sale, pepe

preparo ogni cosa singolarnmente:
-lesso il riso in acqua bollente salata, lo raffreddo e lo condisco conn olio evo.
-cuoccio il petto di pollo alla piastra.
-salto le cozze in un wok con olio aglio e una spruzzata di vino bianco.
-pulisco le mazzancolle e le salto in olio e cipolla con una spruzzata di brandy.
-cuoccio i calamari in olio e aglio
-scotto i pomodorini
-in una padella salto zucchine a rondelle e melanzane al funchetto
faccio freddare tutto, salo e unisco in una terrina.

ovviamente la paella to go partecipa alla mia raccoltina Le ricette per la capanna



attenzione!
questa raccoltina non è più solo personale, sto ricevendo dei contributi che al più presto pubblicherò!
chiunque (blogger o libero cittadino) abbia qualche idea da propormi per ricettine fresche da spiaggia (non necessariamente solo primi piatti) può mandare la ricetta con foto alla mia mail fiorella.busanca@libero.it, citando riferimento link e immagine della raccolta!!! grazie!!!

6 commenti:

  1. Teppe, per me sei una donna più che realizzata.La crisi si sarà momentaneamente presa un lavoro bello ma tu, nel frattempo, hai dato alla luce due capolavori.Sii fiera di quello che hai tra le mani e..di quello che le tue manine producono!Favolosa esta gorda paella!Io parto ma ci vediamo presto!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. questa paella me gusta mucho!! sei una ''bella''mamma....avere due pargoli ,una bella famiglia appaga piu' di un bel vestito,di un pregiato lavoro e di una cerchia di colleghi e amici ''in''...o almeno io la penso cosi' oggi..a vent'anni volevo una vita diversa oggi la vedo in maniera diversa e la serenita' che mi regala la mia famiglia nessuno la puo' sostituire...bacioni e un sereno week end

    RispondiElimina
  3. Sei una donna meravigliosa e saggia dolce Teppe!

    Io intanto ti invio prima ricettina per la capanna
    http://crumpetsandco.wordpress.com/2011/07/26/polpette-di-pollo-e-ricotta-all-origano-e-menta/

    basetiiii

    RispondiElimina
  4. una paella che mangerei volentieri anche senza essere in spiaggia ^____^
    il menù del giorno della vita è sempre un evolversi, l'importante è che si evolva senza dare dispiaceri, poi le persone intelligenti come te sanno come rendere un menù sempre e comunque saporito ;-)) ........
    se ti fa piacere essere della ciurma, ospito WHB, ciauzzzzzz

    RispondiElimina
  5. Evviva la vita e i suoi imprevisti;)

    RispondiElimina
  6. Sei splendida così!!!! Non potresti essere migliore, perchè un lavoro si può anche trovare, ma un cuore grande e una profonda intelligenza o ce l'hai o "ciccia"!!!! Baci!

    RispondiElimina